Convenzione con l'INPS

A Terme Sardegna a Fordongianus è possibile accedere alle cure termali anche con la convenzione INPS.

Grazie al contratto di intesa che Sardegna Grand Hotel Terme, annesso allo Stabilimento termale Terme Sardegna, ha stipulato con l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale è possibile usufruire di servizi alberghieri e termali in convenzione.

{continua}

Accedere alle cure termali in convenzione con l’INPS è veramente molto semplice; basta essere in possesso dei requisiti descritti nella normativa vigente. In particolare, possono accedere alla cure in convenzione le seguenti categorie di lavoratori:

  • dipendenti iscritti all’INPS, che versano il contributo IVS;
  • dipendenti iscritti all’INPS, che versano il contributo IVS e che non siano titolari di pensione di anzianità o di un trattamento pensionistico anticipato;
  • dipendenti INPS;
  • lavoratori autonomi che versano il contributo IVS, i lavoratori iscritti alla gestione separata (di cui art. 2 comma 26 della L335/95);
  • lavoratori in mobilità;
  • titolari di assegno NON definitivo di invalidità;
  • i lavoratori socialmente utili;

Tutti devono, inoltre, avere almeno 5 anni di anzianità assicurativa e i requisiti di contribuzione previsti  per il diritto alla pensione di invalidità dell’INPS (istituto pensionistico) e di almeno 3 anni di contribuzione nei  5 anni precedenti la domanda. Non è possibile accedere alle cure INPS se durante l’anno in corso si è già goduto di un ciclo di cure termali in convenzione con il SSN o altro Ente.

La domanda per accedere alle cure in convenzione va inoltrata agli uffici INPS di competenze tra l’1 gennaio  e il 31 ottobre dell’anno in corso, allegando la ricetta del proprio medico curante, che riporti la patologia, il ciclo di cure e le cure accessorie richiesti.

costi del soggiorno saranno sostenuti dall’INPS, mentre il SSN provvederà al pagamento delle cure termali, pagamento al quale il paziente parteciperà con una quota pari al Ticket Sanitario nella misura prevista dalla legge, con un massimo di spesa di 55.00 € per l’intero ciclo di cure.

Sono completamente a carico del paziente le spese di viaggio di andata e ritorno e gli eventuali extra.

 

Il ciclo di cure ha una durata di 2 settimane, che si suddividono in 13 giorni di soggiorno e 12 giorni di cura, con turni prestabiliti dal calendario INPS, che ha inizio il lunedì della prima settimana e termina il sabato della seconda settimana.

Una vacanza in un giorno

Scappa dalla routine

Trattamenti di coppia

Un giorno dedicato al benessere

Le terme in un giorno

Romantic day